Pioggia gialla

recensione, note è opinioni di The Yellow Rain da Julio LLamazares

A notte ferma per quale hè.

Pioggia gialla Hè un bellu libru di Julio Llamazares. Per mè un 5 stelle è ancu cusì sò cuscente chì ùn hè micca un rumanzu per tutti. Duvete leghje cun calma è gustallu cun calma.

Ùn cuminciate micca à leghje u libru sè ùn avete micca u corpu per a tristezza, tristezza, malincunia è per leghje cun calma. Site prevenutu.

A prosa di Llamazares hè magnifica. Mentre lighjia mi ricordu di pensà chì ùn pudessi mai scrive cusì in a mo vita. Ci sò parechji libri chì parenu fàciuli à scrive, ancu se à u mumentu ùn sò micca. Questu nè hè nè sembra esse.

Argumentu

Pioggia gialla narra l'abbandonu di una cità in i Pirinei Aragunesi da parte di i so abitanti, finu à chì ferma una sola, Andrés. Cù i ricordi d’Andrés camperemu cum’ellu hè statu disabbitatu è avventure sfarente di u passatu chì ci feranu capisce a situazione attuale è accumpagnallu in tutta a so sulitudine.

Hè un libru tristu, assai tristu, hè diventatu un simbulu di l'esodu campagnolu, di a Spagna viota, ma u vecu cum'è un libru nantu à a sulitudine. A sulitudine chì avvelena è tomba. Hà guadagnatu u postu nùmeru 2 in u mo tristu classamentu di libru chì cuntinueghja in cima A tomba di i lucciole marcatu da Akiyuki Nosaka.

L'atmosfera creata in u rumanzu opprime u vostru core, vi disarma, è vi riempie di dispiacè. Perchè ùn hè micca una solitudine cum'è a truvemu per esempiu in Accende una falò di Jack London, chì hè solitaria in natura. Questa hè una solitudine chì face male.

Se osate, hè un rumanzu assai bonu chì pò esse ottenutu per menu di 6 €.

Patchwork

Sò surpresu cumu aghju digià dettu u so stile, chì hè cum'è una prosa puetica, cum'è a lettura di puesie chì hè veramente bella è cumplessa in listessu tempu.

Per esempiu.

Da quella notte in avanti, a ruggine era u mo solu ricordu è u solu paisaghju di a mo vita. Durante cinque o sei settimane, e foglie di i pioppi anu cancellatu e strade è anu accecatu a preda è sò entruti in l'anima cum'è in e camere viote di e case. Allora a cosa di Sabina hè accaduta. È, cum'è se a cità stessa fussi una semplice creazione di u mo sguardu, a ruggine è l'oblit hè cascata nantu à ella cù tuttu u so putere è tutta a so crudeltà. Tuttu u mondu, cumpresa a mo moglia, m'avia abbandunatu, Ainielle era morta senza ch'e fussi capace mancu di pruvà à prevene è, in mezu à u silenziu, cum'è duie ombre strane, u cane è eiu continuavamu à fighjà, malgradu chì sapiamu chì nimu di noi ùn avia a risposta chì circavamu.

Ci sò passaghji cù più, forza, chì impressionanu, chì mettenu u dulore in voi, ma cume rivelerebbe parti impurtanti di a trama, ùn li metteraghju micca.

Aghju circatu a casa in vain per ella: in e camere di u pianu di sottu è in cucina, in u magazinu di l'utensili, in cucina è mansarda, in cantina. In u portale, ùn aghju micca trovu ancu u cane. Solu u restu bughju di u cinghiale pindia sempre da a trave, alimentendu cù u so sangue u pozzu chì rompia sottu à ellu u biancu perfettu di a neve.

Lasciu alcune di e maghjine chì aghju pruvatu è chì ùn aghju micca sceltu cum'è copertina. À a fine aghju sceltu Quellu chì apparisce omu, cù u rillogiu cum'è passu di u tempu è tuttu avvoltu in una luce gialla, cum'è quella pioggia gialla.

Cumu travaglia u tempu

Soccu stu frammentu induve ellu ci parla di u passatu di u tempu è chì pensu chì sia magnificu.

U tempu scorre sempre mentre u fiume scorre: malinconicu è equivoco in un primu tempu, si precipita cù l'anni. Cum'è u fiume, s'impegna trà l'ove tenere è u muscu di a zitellina. Cum'è ellu, cade per e gole è salti chì marcanu l'iniziu di a so accelerazione. Finu à l'età di vinti o trenta anni, omu crede chì u tempu hè un fiume infinitu, una sustanza strana chì si nutrisce da sè stessa è ùn hè mai cunsumata. Ma vene un mumentu chì l'omu scopre u tradimentu di l'anni. Vene sempre un mumentu - a mo coincide cù a morte di a mo mamma - in chì, di colpu, a ghjuventù finisce è u tempu si scioglie cum'è una mansa di neve colpita da un fulmine. Da quellu mumentu, i ghjorni è l'anni cumincianu à accurtà è u tempu diventa un vapore effimeru - cum'è quellu chì a neve dà fora quandu si scioglie - chì à pocu à pocu avvolge u core, lasciandulu dorme. È cusì quandu vulemu capì, hè troppu tardu per pruvà ancu à ribellassi.

Ainielle esiste

Ancu se a trama è i persunagi sò cumposti, a cità d'Ainielle induve hè stallatu u rumanzu esiste veramente.

In u 1970, hè stata cumpletamente abbandunata, ma e so case resistenu sempre, putrendu in silenziu, à mezu à l'oblit è a neve, in e muntagne di i Pirenei di Huesca ch'elli chjamanu Sobrepuerto.

Per a so parte, u libru Ainielle, u ricordu giallu, di Enrique Satué, conta a vera storia di Ainielle.

  • Link induve pudemu vede una foto di Ainielle

Lascià un cumentu