Ceramiche di mare

Sea Pottery, cos'è, tipologie, collezione e maggiori informazioni

Per Sea Pottery capiamo tutti quei pezzi di ceramica o piastrelle che, come il Sea Glass, vengono erosi dal mare, da laghi o fiumi, anche se il più comune è trovarli sulle spiagge. Se non sai cosa c'è Sea Glass guarda la nostra guida.

Oltre a Sea Pottery lo chiamano anche Stoneware Sea Pottery. Non conosco un nome in castigliano, forse la traduzione è ceramica marina o ceramica marina, ceramica marina di grés. Qualsiasi combinazione sembra valida, ma penso che in questi casi sia meglio continuare ad usare il nome inglese.

Non è un argomento molto discusso e difficilmente troviamo informazioni su Internet. Sì, ci sono pezzi disponibili per l'acquisto su siti come Etsy o eBay, ma non molte persone mostrano le loro collezioni o tentano di classificarle o normalizzarle.

Mi stupisce quando da questi piccoli pezzi di ceramica riescono a ritrovare l'oggetto originale a cui apparteneva e ad utilizzarlo come strumento archeologico per datare e comprendere meglio la storia della produzione locale. Parlano di particolare rilevanza nei frammenti rinvenuti in i grandi laghi. Qui in Spagna, e in particolare nella mia zona, molto vicina ai maggiori produttori mondiali di questo tipo di materiale, penso che l'identificazione degli oggetti antichi non sarebbe così semplice.

Classificazione e tipi

Nella Sea Glass Association si parla di classificarla in base alla densità e alla temperatura di cottura dell'argilla in:

  • Stoviglie. Bassa temperatura di cottura che si traduce in un materiale poroso e meno denso.
  • Gres. Temperatura di cottura medio alta. Materiale non poroso, sottile e compatto ma non ha un aspetto vitreo come la porcellana
  • Porcellana. Alta temperatura di cottura. Molto duro e vitreo, di colore bianco.

Avendo disegni, modelli e colori diversi, vengono lasciati pezzi molto belli e interessanti con bordi arrotondati e ceramica consumata.

Ho iniziato una piccola collezione perché credo che si possano ottenere pezzi molto interessanti e una collezione di grande bellezza.

Lascio alcune foto dei pezzi trovati finora

La mia collezione

Collezione completa di ceramiche del mare

Ho la fortuna di abitare vicino al triangolo delle tegole e non so se fa differenza se trovo "abbastanza" pezzi di Sea Pottery, senza essere andato in punti caldi dove sono sicuro che ci saranno più del solito .

Non sono grandi pezzi, né ho scattato le foto migliori (ancora) ma con il tempo sono sicuro che si potrà ottenere qualcosa di molto meglio. Il mio obiettivo con questa collezione è ottenere oggetti bellissimi. Un modo per avvicinarsi a arte. Niente di più.

Mancano i pezzi di porcellana, quelli bianchi che vedete nell'immagine comune perché sono stati bruciati e nella foto non si vede nulla. Preparo un piccolo softbox per avere buone foto.

Fonti e risorse

Se sei una persona irrequieta come noi e vuoi collaborare al mantenimento e al miglioramento del progetto, puoi fare una donazione. Tutti i soldi andranno ad acquistare libri e materiali per sperimentare e fare tutorial

1 pensiero su «Ceramiche di mare»

  1. I. Ceramica marina dei tempi antichi, vetro marino e rocce che sono gemme minerali ecc. la mia collezione di ceramiche marine è enorme. Come faccio a sapere da dove provenivano e se sono di valore.

    risposta

Lascia un commento