Come fare la plastica dal latte o dalla galalite

figure realizzate con Galalite o plastica di latte Questo esperimento è tremendamente semplice. Sebbene ciò che si forma effettivamente non sia una plastica, ma la caseina, una proteina del latte, ma il risultato dell'esperimento sembra una plastica ;) Qualcuno lo chiama Bioplastica.

Come curiosità, commenta che questa sostanza è stata brevettata nel 1898 e anni dopo Coco Chanel Userei il «pietra di latte»O Galalith per loro Gioielli fantasy.

Altri nomi dati a Galalith sono: Galalite, Milk Stone, Milkstone.

Ingredienti

Bisogno:

  • 1 tazza di latte
  • 4 cucchiaini di aceto
  • colorante alimentare (opzionale)

Ricetta passo dopo passo

Adesso dobbiamo scaldare il latte ma senza farlo bollire. Una volta caldo lo versiamo in una tazza o in una ciotola.

Aggiungiamo l'aceto e mescoliamo per 1 minuto.

È fatta!! Versiamo il latte in uno scolapasta e teniamo l'impasto che si è formato.

Adesso non resta che modellarlo o metterlo in uno stampo e lasciarlo raffreddare per un paio di giorni.

Ma seguirla non ottiene buoni risultati, almeno non quelli previsti per ottenere un gioiello per Coco Chanel.

Primo test facendo Galalith

polimero ottenuto dal latte, formato dalla caseina

Ho testato la ricetta per la Galalith o la plastica del latte ei risultati sono stati un po 'deludenti.

È chiaro che sintonizzando il processo e premendo il tasto, o il trucco, possiamo ottenere pezzi interessanti, ma per il momento non è stato così.

La ricetta è stata commentata. Ho scaldato il latte e prima di bollirlo l'ho messo in un bicchiere, ho messo in alcuni casi il colorante alimentare e poi l'aceto. I grumi si formano quasi istantaneamente, fiocchi da una pasta che è la caseina.

Questo deve essere filtrato, se usiamo un colino normale si spreca molta caseina. Meglio usare un colino cinese, uno di quelli in tessuto che tratterrà molta più quantità e ci permetterà anche di espellere meglio l'acqua.

La colorazione con colorante alimentare funziona bene. Certo, lasciarlo in uno stampo non è sufficiente.

I pezzi in cui abbiamo semplicemente depositato la plastica sono finiti fragili. Come quello nella foto.

pezzo di galalite senza pressione

D'altra parte, nei pezzi in cui ho applicato una certa pressione, i risultati sono stati molto migliori.

come fare bene la plastica del latte

E soprattutto questo pezzo

galalite o plastica per gioielli

Rimane una plastica rigida e leggera. Dopo una settimana emana ancora "olio" ma sebbene dia ancora una sensazione di fragilità, si potrebbe già fare qualcosa con questa qualità.

Nei miei pezzi è rimasto l'odore dell'aceto, forse a causa di un abuso, il Galalith dovrebbe essere inodore

Per esperimenti futuri

Punti da migliorare nei seguenti test:

  • isolando meglio l'acqua dalla caseina e facendo pressione sui pezzi.
  • Prova a usare il succo di limone invece dell'aceto come discusso in questo Istruibile
  • usa la formaldeide per finire la parte e vedere cosa succede

Proprietà della caseina

La caseina è insolubile in acqua e acido, sebbene il contatto con loro o con alcali possa causare screpolature. È inodore, biodegradabile, anallergico, antistatico e praticamente ininfiammabile (brucia lentamente e brillantemente all'aria, ma brucia con la rimozione della fonte della fiamma. Brucia con l'odore dei capelli bruciati).

Storia

galalite o pietra del latte

Fonti e riferimenti

Se sei una persona irrequieta come noi e vuoi collaborare al mantenimento e al miglioramento del progetto, puoi fare una donazione. Tutti i soldi andranno ad acquistare libri e materiali per sperimentare e fare tutorial

18 commenti su "Come fare la plastica dal latte o dalla galalite"

  1. Ciao bene, volevo dirti che ho appena fatto l'esperimento ancora non ho i risultati, ma quando li avrò ti scriverò di nuovo, questa volta è per dirti che questo esperimento compare in molti libri in inglese , in spagnolo ho trovato solo il post che è qui. Nelle versioni che ho visto scaldano il latte (senza bollire) girano in tondo, c'è chi aggiunge l'aceto poco a poco e chi lo fa uno, fatto sta che il latte si "taglia" creando grumi , queste sono da filtrare, MA meglio usare un panno o un filtro per togliere quanto più liquido possibile, fare la forma con la pasta (caseina) che rimane nel filtro (manualmente o stampo) e lasciare in un luogo caldo, Alcune persone lo lasciano sul termosifone, non so se la cottura in forno funzionerà @ _ @ Per i colori si SUPPORTA l'uso di solfato di rame, idrossido di sodio, ecc (ecco un documento, ma è in inglese): http://facstaff.bloomu.edu/mpugh/Experiment%2011.pdf (traduttore google?) e un video che forse chiarisce un minimo: http://www.metacafe.com/watch/310971/how_to_make_plastic_at_home_from_milk/ Spero di essere stato di aiuto, visto che vedo che ci sono molti dubbi e scusa se non è così. Un cordiale saluto.

    risposta
  2. Ebbene, che fastidio vedere la foto dei colloqui di Galalith e non capirla ¬ ¬. Non ho avuto la pazienza di far riposare la "plastica" per due settimane, l'ho lasciata per circa tre giorni, è anche necessario chiarire che lo stampo che ho realizzato era abbastanza spesso (circa 2cm) quando mi sono stancato l'ho sfornato alla temperatura più bassa, per poco tempo e interrompendo il processo, come se fosse un calore naturale o quello di un termosifone, ma il risultato è stato ... uno strano biscotto, così com'è, con le sue bolle d'aria interne comprese, non ha sembra plastica ovunque ed è molto fastidioso che non abbia trovato nessun dato meglio sfruttato. Scusa per l'aiuto inutile. Saluti

    risposta
  3. Caro fratello,

    Ci puoi dire Ciò che è necessario per costruire un piccola fabbrica carte galalite?

    Sai alcune cose su di lui?

    Con gratitudine,

    Marco Antonio
    Brasilia-Brasile

    risposta
  4. L'ho fatto con diversi tipi di latte e quello che ha funzionato di più per me è stato con il latte di soia e devono anche aspettare 2 giorni di riposo

    risposta
  5. Signori: quello che avete fatto è come fare il formaggio, poiché la caseina è il componente principale del formaggio più il grasso naturale del latte, quindi è biodegradabile e sembra plastica. Grazie a tutti.

    risposta

Lascia un commento