Smantellare un thermos

foto scaldabagno elettrico 27 ​​litri

Durante l'ora di pranzo al lavoro, ci siamo divertiti a smontare un vecchio scaldabagno elettrico di 27 litri che stavano per essere gettati via.

La verità è che sono rimasto un po 'deluso, anche se sapevo che il suo funzionamento era molto semplice, speravo di poter sfruttare molti più pezzi.

Fondamentalmente il thermos è un serbatoio isolato termicamente che ha due resistenze elettriche, che riscaldano l'acqua, un termostato che regola la temperatura dell'acqua e due tubi, per l'ingresso e l'uscita dell'acqua. La disposizione dei tubi è importante per avere sempre l'acqua calda. L'acqua fredda entra attraverso un tubo corto, dai, l'acqua fredda entra dalla base del thermos, mentre il tubo di uscita con l'acqua calda è un tubo lungo, che raggiunge la sommità del thermos. in questo modo l'acqua calda che si accumula nella parte inferiore esce sempre, mentre l'acqua fredda che entra, rimane sotto fino a quando la resistenza la riscalda.

Di termine Vedo che puoi approfittarne il termostatoAnche le resistenze elettriche possono farci bene se abbiamo bisogno di riscaldare, sia l'acqua (con la copertura che portano) o l'aria, per qualche mini serra, ecc.

Il contenitore potrebbe essere utilizzato per immagazzinare aria compressa. Anche se dovremmo vedere la pressione che tiene. Questa è un'idea che ho in mente da tempo. Quando si genera energia elettrica, ad esempio con una turbina eolica domestica. Invece di sprecare l'energia in eccesso, un modo per immagazzinarla è comprimere l'aria per quando siamo interessati ad espanderla nuovamente in una turbina per generare elettricità. Controllerò se è resistente, l'unico inconveniente è che richiede molto volume per averlo immagazzinato.

Qui lascio qualche altra foto del thermos smontato.

Vista esplosa del thermos con tutte le parti che contiene.

termo esploso elettrico

Immagine dello scaldabagno prima dello smontaggio, ecco il cablaggio dello scaldabagno e degli elementi riscaldanti all'interno del serbatoio.

vecchio scaldabagno elettrico

Hai mai visto l'interno di un thermos? In questa immagine, vediamo il tubo per rimuovere l'acqua calda, che, come abbiamo detto, raggiunge la parte superiore, per catturare l'acqua calda che sale agli strati superiori.

all'interno di uno scaldabagno elettrico

Immagine delle resistenze elettriche utilizzate per riscaldare l'acqua, ma all'esterno della copertura che le protegge.

resistenze elettriche di un thermos

Nell'immagine seguente possiamo vedere le resistenze all'interno della loro protezione in modo che non si bagnino.

foto thermos elettrici

 

Termostato, insieme all'asta di rame dove viene presa la temperatura di riferimento.

termostato dello scaldabagno elettrico

Diamo il benvenuto a qualsiasi commento o suggerimento in merito cosa fare con un vecchio thermos

19 commenti su "Smantellare un thermos"

  1. Per favore! Voglio conoscere il termostato elettrico, nel pannello di controllo per alzare e abbassare la temperatura è collegato il cavo: bianco, rosso e nero e nel termostato i 2 blu e il termostato in rame. Qualcuno può dirmi dove sono collegati i fili: bianco, rosso e nero e i 2 blu sul termostato? Grazie

    risposta
  2. Per favore! Qualcuno sa dirmi dove vanno i fili del termostato elettrico?
    Bianco, rosso, nero, i due blu sul termostato e il termostato in rame dove è inserito? Grazie

    risposta
  3. Ciao !!, Buon pomeriggio !!, vorrei chiedere al poster di "Smontaggio di un thermos", se mi puoi inviare con una risoluzione migliore rispetto al post, la fotografia dove vedi "il cablaggio del thermos e il resistenze interne al serbatoio ". Ho smontato il mio thermos pensando di non avere soluzione con l'intenzione di indagarlo, e quando l'ho fatto mi sono reso conto che aveva una soluzione facile, scollegare tutto il cablaggio dei terminali senza prima scattare una foto pensando che non fosse possibile ripararlo e adesso non so dove andrà a finire ciascuna clema, grosso errore da parte mia di non impedirmi anche di pensare che non si potesse aggiustare. Il thermos ha esattamente le stesse caratteristiche e cablaggio, dopo aver cercato molto ho trovato questo post che sarà di grande aiuto, ma non vedo molto bene i cavi. Sarebbe possibile mandarmi a alvaray69@hotmail.com che fotografia ???, saluti e grazie in anticipo.

    risposta
  4. Saluti, dopo aver cercato a lungo, trovo qualcosa di molto simile in questo Post di quello che mi sta accadendo! C'è qualcosa di ovvio ed è nell'immagine (immagine delle resistenze elettriche usate per riscaldare l'acqua, ma fuori dalla copertura che le protegge); C'è un dispositivo nella parte in alto a sinistra nell'angolo dell'immagine, che ha un guscio d'argento rotondo, con un piccolo pulsante rosso, è dove tutti i cavi muoiono o arrivano e questo giorno verso il cavo che è collegato alla corrente , Penso che sarebbe il fusibile del dispositivo "penso", spiego il mio caso ora.

    La mia stufa è molto simile a quella che hai smontato, ma Fagor, quel piccolo dispositivo che ti ho citato sopra, credo abbia fatto spegnere la mia stufa e ho dovuto premere il pulsante per farlo funzionare, ora da pochi giorni ho iniziato a riparare una perdita che è uscita dalla gomma, l'ho riparata e ho colto l'occasione per pulire la ruggine all'interno del contenitore, cioè ho fatto una buona manutenzione, ho fatto un paio di foto dove ogni cavo andava per non impazzire durante il montaggio; Bene, rimetto tutto insieme e mi collego alla rete elettrica; che è stata la mia sorpresa: i cavi sono caduti !! Vado al box e alzo i cavi e sono caduti di nuovo! Ho staccato la stufa dalla rete e sono andato ad alzare i cavi e perfetto! ricollega la stufa e batti ... cavi giù !! ufff ...

    Ora vorrei sapere cosa è successo? Ci sarà una certa resistenza, come è ben detto, o sarà quel dispositivo di cui ho parlato ad essere demonizzato? Per favore inviami eventuali suggerimenti alla mia email wilmencano@hotmail.com, In anticipo grazie mille!

    risposta
  5. Saluti, dopo aver cercato a lungo, trovo qualcosa di molto simile in questo Post di quello che mi sta accadendo! C'è qualcosa di ovvio ed è nell'immagine (immagine delle resistenze elettriche usate per riscaldare l'acqua, ma fuori dalla copertura che le protegge); C'è un dispositivo nella parte in alto a sinistra nell'angolo dell'immagine, che ha un guscio d'argento rotondo, con un piccolo pulsante rosso, è dove tutti i cavi muoiono o arrivano e questo giorno verso il cavo che è collegato alla corrente , Penso che sarebbe il fusibile del dispositivo "penso", spiego il mio caso ora.

    La mia stufa è molto simile a quella che hai smontato, ma Fagor, quel piccolo dispositivo che ti ho citato sopra, credo abbia fatto spegnere la mia stufa e ho dovuto premere il pulsante per farlo funzionare, ora da pochi giorni ho iniziato a riparare una perdita che è uscita dalla gomma, l'ho riparata e ho colto l'occasione per pulire la ruggine all'interno del contenitore, cioè ho fatto una buona manutenzione, ho fatto un paio di foto dove ogni cavo andava per non impazzire durante il montaggio; Bene, rimetto tutto insieme e mi collego alla rete elettrica; che è stata la mia sorpresa: i cavi sono caduti !! Vado al box e alzo i cavi e sono caduti di nuovo! Ho staccato la stufa dalla rete e sono andato ad alzare i cavi e perfetto! ricollega la stufa e batti ... cavi giù !! ufff ...

    Ora vorrei sapere cosa è successo? Ci sarà una certa resistenza, come è ben detto, o sarà quel dispositivo di cui ho parlato ad essere demonizzato? Per favore inviami eventuali suggerimenti alla mia email wilmencano@hotmail.com, In anticipo grazie mille!

    risposta
  6. bene, vorrei che qualcuno mi fornisse il manuale esplosivo per cointra TS-100 thermos perché devo ordinare alcune parti e vorrei sapere esattamente cosa sono.

    Grazie.

    risposta

Lascia un commento